Giornata di lotta del 2 maggio 2000

Giornata di lotta nazionale dei sem terra per la riforma agraria e strage di Curitiba
2 Maggio 2000

Assassinato un senza terra in Parana, MST
Notizie Maggio '00, MST
Carta delle contrattazioni nazionali del MST con il governo.

Contro la mancanza di una politica del Governo per la riforma agraria il MST ha organizzato il 2 maggio del 2000 una straordinaria giornata di lotte in tutti gli stati, che ha mobilitato gli organi pubblici di governo. Unitamente a questa mobilitazione è stata discussa a Brasilia una lista di argomenti relativi alla situazione dell'agricoltura brasiliana e all'applicazione della riforma agraria, oggetto di trattativa su base nazionale (vedi alla voce Lettera al Governo e Carta di contrattazione nazionale).
In 21 stati, mobilitando oltre 30 mila lavoratori,sono stati occupati gli uffici del Ministero dell'agricoltura, come simbolo del nucleo centrale del potere governativo e espressione del progetto di subordinazione dell'economia brasiliana al capitale finanziario internazionale, al neoliberalismo e al tradimento del Paese. Il MST chiede l'adempimento delle promesse del governo relativamente alla riforma agraria.Il governo con un atteggiamento vergognoso,invece di negoziare preferisce esercitare la violenza contro i semterra in un modo che sembra il ritorno della dittatura militare, negando ai lavoratori il diritto a manifestare.
La repressione della polizia militare é stata particolarmente violenta soprattutto negli stati del Paranà e di San Paolo.

sostenete da vicino la lotta per la riforma agraria in brasile
Paraná
Circa 1300 lavoratori agricoli senza terra sono stati aggrediti con la violenza dopo aver tentato di entrare a Curitiba dopo una marcia per manifestare a favore della riforma agraria di fronte alla sede dell'INCRA. Il bilancio della repressione è gravissimo: Antonio Tavares Pereira di 30 anni, ferito da un colpo d'arma da fuoco all'addome è deceduto all'ospedale, piu' di 60 persone ferite con colpi di arma da fuoco e ustioni per le bombe tra cui molti bambini e una ragazza di 17 anni incinta, 30 arrestati tra cui il leader del mst roberto baggio e molte persone scomparse costrette a rifugiarsi nei boschi, tra le quali almeno un centinaio di feriti che non hanno avuto nessuna cura medica.
Più di mille poliziotti in assetto di guerra hanno impedito con la forza l'ingresso nella città ai sem terra arrivati con 50 pullman; la polizia ha attaccato i manifestanti con cani e ha aperto il fuoco con armi pesanti e gas lacrimogeni.I manifestanti sono stati attaccati anche dentro i pullman, sono stati obbligati a restare a faccia a terra ,aggrediti con calci e insulti. Successivamente sono stati trasportati nell'insediamento Contestado, nel comune di Lapa ,a 50 km da Curitiba, dove si sono riuniti in assemblea.

São Paulo
Circa 15 persone sono state arrestate,tra cui Delveck Mateus,del coordinamento nazionale del Mst. C'é stato un conflitto con le truppe d'assalto durante l'occupazione degli uffici del Ministero dell'agricoltura, da parte di circa 600 sem terra. L'edificio é stato sgombrato con la forza dalla polizia in assetto di guerra e i manifestanti sono stati condotti sotto scorta in un altro luogo della città, impedendo loro di manifestare per le vie di San Paolo.

Mato Grosso
Più di 1200 lavoratori e lavoratrici sem terra hanno occupato la sede regionale del ministero dell'agricoltura a Cuiabá. La polizia ha circondato l'edificio. I semterra dal 20 marzo sono accampati nella sovrintendenza della Incra, a Cuiabá.

Pernambuco
Circa 2mila lavoratori e lavoratrici semterra occupano gli uffici del Ministero dell'agricoltura a Recife. La situazione é insostenibile perché la Polizia Militare e la cavalleria hanno circondato l'edificio. L'intenzione é di negoziare una veglia davanti all'edificio, ma l'accampamento sarà montato anche se non vi saranno negoziati.

Santa Catarina
Circa 500 persone ,venute da cinque regioni dello stato sono accampate a Florianopolis nel cortile del Ministero dell'agricoltura, dopo aver tentato di raggiungere il palazzo del governo e l'assemblea legislativa, circondate dalla polizia.

Piauí
L'edificio del ministero dell'agricoltura a Teresina é occupato da circa 250 sem terra, mentre altri continuano ad affluire.

Alagoas
Circa 2000 lavoratori stanno marciando verso Ibama per occupare il ministero dell'agricoltura.

Bahia
Circa 600 lavoratori hanno vegliato di fronte agli uffici del ministero dell'agricoltura a Salvador, mentre gli impiegati sono entrati in sciopero e manifestano con i sem terra.

Rio Grande do Norte
Circa 300 sem terra manifestano nella Praça dos Três Poderes, a Natal.

Mato Grosso do Sul
Gli uffici federali dello stato sono occupati da circa 450 lavoratori a cui si sono uniti gli impiegati federali.

Rio Grande do Sul
E' in corso una veglia di circa 1500 persone davanti all'Incra e al ministero dell'agricoltura.

Distrito Federal
La sede regionale dell' Incra regionale é stata occupata da circa 300 sem terra.

Paraíba
Circa mille sem terra occupano la sede del ministero dell'agricoltura.

Rio de Janeiro
Circa 300 persone hanno occupato la sede del BNDES nella capitale dello stato.

Minas Gerais
Il ministero dell'agricoltura é occupato da circa 350 persone.

Rondônia
Mille lavoratori occupano la sede del ministero dell'agricoltura.

Maranhão
La sede dell' Incra della città di Imperatriz é stata occupata da 500 persone.

Ceará
Circa 200 semterra manifestano davanti agli uffici del ministero dell'agricoltura di Cearà.

Sergipe
La sede dell'Incra é stata occupata da circa 1000 persone.

Goiás
Circa 1200 lavoratori stanno effettuando una veglia davanti al ministero.