Eldorado dieci anni di impunita', Iniziative in Italia

Eldorado dieci anni di impunità
Iniziative in Italia, organizzate dalla Associazione Amig@s MST-Italia
(in collaborazione con altre associazioni/organizzazioni)
aprile - maggio 2006

Lettera al Presidente, al Ministro dello sviluppo agrario, al ministro della giustizia, consegnata il 18 aprile a:
- Il rappresentante dell'ambasciatore del Brasile a Roma, João André Pinto Dias Lima (con la realizzazione di una mistica all'interno dell'ambasciata per ricordare i morti, con poesie e musica)
- Il Console onorario a Venezia (con realizzazione di una mistica di fronte al consolato con foto di Salgado)

 

Realizaçao de encontros con uma representante do MST/Para (Ayala DIas Ferreira) e outras manifestaçoes sobre Brasil e reforma agraria, impunidade dos responsaveis dos massacres, criminalizaçao das mulheres da Via Campesina (Aracruz) nos seguintes dias e lugares:

18/19 aprile - ROMA
LIBRERIA ODRADEK, Eldorado 10 anni di impunità
LICEO MORGAGNI, Il Movimento Sem Terra e le sue lotte
Con Ayala Dias Ferreira

19 aprile - PERUGIA
Mst, lotta per la riforma agraria e contro l'impunità
Con Ayala Dias Ferreira

20 aprile - MODENA
Mst, lotta per la riforma agraria e contro l'impunità
Con Ayala Dias Ferreira

21 aprile - TRENTO
Mst, lotta per la riforma agraria e contro l'impunità
Con Ayala Dias Ferreira

22-25 aprile - FIRENZE- LASTRA A SIGNA
ARCI Mst, lotta per la riforma agraria e contro l'impunità
con la partecipazione di Ayala Dias Ferreira
23 aprile, Concerto
24 aprile, intervista radio locale
25 aprile partecipazione alla seduta del consiglio comunale e alla manifestazione di celebrazione dell'anniversario della liberazione

26 aprile - MILANO
Facoltà di agraria: Mst, lotta per la riforma agraria e contro l'impunità
Con Ayala Dias Ferreira

27 aprile - MONZA
FLAI/CGIL (federazione lavoratori agroindustria)
La lotta per la terra in Brasile
Con Ayala Dias Ferreira

27 aprile - MILANO
Incontro pubblico

28 aprile - CESENATICO
Il Movimento senza terra. Con Ayala Dias Ferreira

29 aprile - 1 maggio - CREMONA
ARCI: Mst, lotta per la riforma agraria e contro l'impunità.
Iniziative con la partecipazione di Ayala Dias Ferreira

5-6 maggio - PADOVA
CIVITAS Il Brasile nel cuore
Con la partecipazione di Ayala Dias Ferreira

10 maggio - PORDENONE
Vocalia Brasil

12-14 maggio - PARMA
Mostra di Salgado, dibattiti

13 Maggio - ROMA
ore 19, Salone Chiesa Valdese, piazza Cavour
Fagiolata brasiliana in favore della scuola nazionale del MST

 

 


All'ambasciatore del Brasile a Roma, Adhemar Bahadian
Al Presidente Luiz Inácio Lula da Silva
Al Ministro dello Sviluppo Agrario Guilherme Cassel
Al Ministro della Giustizia Marcio Thomaz Bastos
Al Ministro Nilmário Miranda Segretario Speciale per i Diritti Umani

Noi, membri dell'Associazione Amig@s MST-Italia, che da anni seguiamo con attenzione il percorso democratico seguito dal Brasile, vogliamo esprimere la nostra solidarietà nei confronti dei 4,5 milioni di famiglie contadine senza terra del Paese. Oggi, a dieci anni dalla strage di Eldorado dos Carajás, rinnoviamo la richiesta di giustizia per le vittime e le loro famiglie. E torniamo a ribadire la nostra preoccupazione per il costante aumento delle vittime del latifondo (il numero di assassinati, tra il 1980 e il 2005, è di 1748 persone).
Il 17 aprile è per noi, come per tutti i sostenitori e gli aderenti a Via Campesina, un giorno di commemorazione, di commozione e di lotta affinché il Brasile diventi Paese di pace, come indica il titolo del II PNRA 2003 "Pace, produzione e qualità di vita nell'ambiente rurale".
Chiediamo giustizia per tutti i senza terra, affinché cessi ogni forma di violenza, personale, sociale e strutturale.
Chiediamo giustizia per la realizzazione della riforma agraria, per l'espropriazione delle terre improduttive e il rispetto della funzione sociale della terra, come recita la Costituzione.
Chiediamo giustizia sulla base delle ricerche secondo cui l'agricoltura familiare produce grandi miglioramenti nella qualità di vita dei contadini, nella produttività e nella formazione di nuovi posti di lavoro (B.HEREIDA, S.LEITE, L.MEDEIROS (a cura di), Impactos dos assentamentos. Um estudo sobre o meio rural brasileiro, NEAD, Editora UNESP, Sao Paulo, 2004).
Chiediamo giustizia per le donne di Via Campesina che hanno occupato la fabbrica di Aracruz, protestando contro l'avanzata del Deserto Verde, e hanno subito criminalizzazione e violenza.
Chiediamo giustizia per il massacro di Felisburgo, affinché i colpevoli vengano processati e si interrompano le intimidazioni che le famiglie dei contadini continuano a subire da parte dei pistoleiros del latifondista Adriano Chafik.
Chiediamo il trasferimento alla giustizia federale del processo per l'assassinio di Onalicio Arujo Barras e Valentin Serra.
Chiediamo giustizia, per la terra e per la vita, nella certezza che il Brasile può giocare un ruolo strategico nell'affermazione del principio della sovranità alimentare nel mondo.

Associazione Nazionale Amig@s MST-Italia