Un Brasile iniquo e instabile è l'obiettivo di borghesia e USA, intervista a Joao Pedro Stedile

  • Stédile: «Un Brasile iniquo e instabile è l’obiettivo di borghesia e Usa» 
  • Brasile. Intervista a João Pedro Stédile, leader del Movimento dei Senza Terra: «Il popolo è indignato.

Lula ora può essere arrestato: si conclude così il golpe anti Dilma, di Claudia Fanti

   

  • Brasile. Via libera della Corte suprema: dovrà scontare 12 anni in carcere. Il partito dei lavoratori: «Giornata tragica per la democrazia»

 

Iniziative Comitato

(24/10/14)

 

La lunga marcia dei senza terra, dal Brasile al mondo.
  di Claudia Fanti, Serena Romagnoli, Marinella Correggia (Emi editore)

 

Libreria La Feltrinelli di via V.E. Orlando 78/81 presentazione del libro con Joao Pedro Stedile e  Alex Zanotelli    VIDEO www.youtube.com/watch

(23/03/17)

 E' stata in Italia una brigata di 9 militanti del movimento sem terra per conoscere la realtà agricola, sociale e culturale italiana. I 9 senza terra sono stati ospitati da piccole aziende, famiglie contadine, comuni, consorzi dal Trentino al Piemonte alla Sicilia. Chi li ha ospitati appartiene ad ARI, Genuino Clandestino, WWOOF, Fuorimercato, Campagna per l'agricoltura contadina ecc. I 9 senza terra di età diverse sono arrivati da vari stati, dal Ceara al Rio Grande del Sud, anche la loro storia e fomazione è diversa, ma tutti sono impegnati nella produzione agroecologica.