A un mese dal golpe: Manifesto di Via Campesina/Brasil contro il governo Temer

  • Via Campesina lancia un manifesto chiedendo:  Fora Temer
  • Il documento affronta 11 punti che chiariscono gli impatti dei cambiamenti promossi dal governo golpista e sottolinea la sua illegittimità dovuta anche al fatto che sette dei Ministri nominati sono coinvolti nell'Indagine Lava Jato (Autolavaggio)
  •  9 giugno 2016
  •  
  • TEMER MINACCIA I NOSTRI DIRITTI
  • 1. DISPREZZO PER I PICCOLI AGRICOLTORI – Il MINISTERO DELLO SVILUPPO AGRARIO è STATO ABOLITO,  il MDA era quello che si occupava dei piccoli agricoltori.
  • 2. PENSIONE RURALE: La pensione è stata portata a 65 anni per donne e uomini e varrà meno del salario minimo. E' il ritorno al passato.
  •  
  • 3. PREZZO DELL'ENERGIA ELETTRICA: Taglio dei sussidi per l'energia e liberalizzazione delle tariffe - la luce sarà più cara.
  • 4. CASE: Fine del progetto per la casa   –   Casa Mia,  Vita Mia. Il programma non sarà più sussidiato. Chi vuole la casa deve pagare.
  • 5. FINANZIAMENTI: I Piccoli non potranno più accedere ai finanziamenti. E per i pochi che potranno averne, gli interessi saranno molto più alti.
  •  
  • 6. SANITA': Riduzione delle spese per la Sanità. Vogliono eliminare l'assistenza gratuita. Chiudere le Farmacie Popolari e il SAMU (Servizio di Emergenza Sanitaria). Vogliono farla finita con il SUS ed eliminare il programma "PIU MEDICI".
  • 7. EDUCAZIONE: Riduzione di spese per l'Educazione. Farla finita con il PROUNI (Programma Università per Tutti), il FIES (Fondo di finanziamento per gli studenti) e con i figli dei poveri nelle Università.
  • 8. BORSA FAMIGLIA: Diminuiranno le persone assistite.
  • 9. BIGLIETTI DELL'AUTOBUS: Saranno più cari perchè liberalizzeranno le tariffe e riempiranno le strade di pedaggi. 
  • 10. SVENDITA DEL PRÉ-SAL: Consegneranno il Pré-Sal agli stranieri. Privatizzeranno la Petrobras. E con il  Pré-Sal privatizzato, non destineranno denaro né per la Sanità né per l'Educazione.
  • 11. DONNE: l'insieme dei Ministeri del governo illegittimo di  Michel Temer non vede la presenza di nessuna donna ai livelli più alti, manifestando con chiarezza i suoi: maschilismo, misoginia e sessismo.
  •  
  • VENDITORI DEL PATRIMONIO PUBBLICO
  • I Ministri di Temer parlano di vendere quanto possibile.  Vogliono vendere i beni del popolo brasiliano come la Petrobrás, la Cassa Economica Federale, la Eletrobrás, la Banca del Brasile, le Poste, le Strade ecc....
  • Per questo, la VIA CAMPESINA sostiene “FORA TEMER”.
  •  
  • Oltre a tutto il resto, il governo illegittimo ha sette ministri coinvolti nell'inchiesta   Lava Jato. Il leader della Camera dei Deputati è alleato di Eduardo Cunha il maggior corrotto del Brasile, che ha conti in Svizzera e fa il buono e cattivo tempo nel Governo Temer.
  •   
  • FORA TEMER
  • NESSUN DIRITTO IN MENO!