Conflitti nei campi: dati CPT 2016 e un miliante MST ucciso nella Vale do Rio Doce

  • Rapporto della CPT sui dati del 2016, diffuso il 18 aprile 2017
  • Aumentato il numero dei morti, delle persone coinvolte in conflitti, dei minacciati di morte, sempre spaventosi i dati sull'impunità
  •  
  • http://www.comitatomst.it/files/coflitti nelle campagne. cpt 2017.jpg" alt="" height="411" width="588">
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • Militante del MST ucciso nella Vale do Rio Doce, Minas Gerais 
  • Nell’insediamento Libertà, Comune di   Periquito, alle 20 circa del 23 aprile il compagno Silvino Nunes Gouveia,   51 anni, dirigente regionale del MST, è stato brutalmente ucciso con 10 colpi.  Silvino era a casa, qualcuno lo ha chiamato e lui è uscito con un lume, in quel momento è stato colpito.
  • Nella regione della Vale do Rio Doce ci sono più di 1200 famiglie in 5 accampamenti e nello stato le famiglie accampate sono 7mila in 47 accampamenti.  Il clima nel Minas Gerais è di grande tensione, ci sono stati molti conflitti e morti negli ultimi anni (l’episodio più noto è il massacro di Felisburgo nel 2004)  e in genere i colpevoli non sono stati puniti.
  • Il MST chiede una rapida ricerca dei colpevoli dell’uccisione di Silvino.