Gli Stati Uniti sono i maggiori terroristi del mondo, di Joao Pedro Stedile 30/11/2010

  • Il documento della CIA reso noto dal website Wikileaks e che menziona il MST  (Movimento dei Sem-Terra) é una prova dell'ingerenza degli USA negli affari interni del Brasile e della America Latina. Per João Pedro Stédile, uno dei coordinatori nazionali del movimento, la nota diplomatica che tratta i sem-terra come un "ostacolo" alla creazione di una legislazione antiterrorista in Brasile " rivela come il governo USA continua a trattare i paesi dell'America Latina come semplici colonie che devono obbedire e essere orientate".
  •  
  • "É evidente che le pressioni del governo Usa , tentando di influenzare governi democratici e progressisti ad aderire alla loro furia paranoica verso il terrorismo, tende a criminalizzare e controllare qualsiasi movimento di massa che lotti per i suoi diritti e che occasionalmente faccia manifestazioni contrarie agli interessi di imprese statunitensi", ha detto Stédile in una intervista a  Opera Mundi il 30/11/2010
  •  
  •  Il coordinatore del MST crede che la creazione di una legge "antiterrorista" potrebbe essere usata per perseguire i movimenti sociali, il che sarebbe una strategia deliberata di Washington.
  •  
  • "In passato, crearono la paranoia dell'Unione Sovietica, poi dei nemici interni e, ora, vogliono trasformate tutta la lotta sociale in lotta terrorista".
  •  
  • Macchina da guerra
  •  Secondo Stédile, l'intromissione nord-americana in altri paesi "é assurda e un attentato ai diritti democratici"e la pubblicazione di documenti segreti da parte di Wikileaks può aiutare l'opinione pubblica internazionale a 
  • denunciare e far fermare la "macchina da guerra" degli USA.
  •  
  • "Tutti sappiamo che il governo degli Stati Uniti è il maggior terrorista nel mondo", ha affermato Stédile. "Gli USA commettono tutti i tipi di crimine contro l'Umanità, possiedono più di 800 basi militari in tutto il mondo, 
  • finanziano e praticano colpi di Stato, come quello che ha destituito recentemente il presidente Manuel Zelaya; mantengono decine di prigionieri senza nessuna protezione dell'ONU a Guantánamo; hanno attaccato l'Iraq e 
  • hanno ammazzato più di 300 mila civili solo per poter controllare il petrolio, dato che è stat provata la menzogna della presenza di armi chimiche; hanno attaccato l' Afganistan con la scusa di cercare Bin Laden, che è sempre stato amico di famiglia della famiglia Bush; e, peggio ancora, finanziano tutta la loro macchina da guerra che emette dollari senza controllo, come moneta internazionale, a cui tutti paesi del mondo devono 
  • sottomettersi".
  •  
  • (traduzione di Antonio Lupo)