Il Governo federale ha insediato soltanto 1651 famiglie del MST nel 2011

Il Governo federale ha insediato soltanto 1651 famiglie del MST nel 2011 (segreteria nazionale MST – gennaio 2012)

Di fronte alla pubblicazione del bilancio delle attività dell’INCRA (16 gennaio 2012) il MST sottolinea che nel 2011:

- Sono state insediate solo 1.651 famiglie organizzate dal MST. In tutto sono state insediate 5.735 famiglie in aree espropriate, con i 530 milioni di reais previsti dal bilancio dell’Incra per l’ottenimento di nuove aree.

- L’incremento del bilancio dell’Incra (400 milioni stanziati a dicembre in seguito alla pressione esercitata con le Giornate Nazionali di Via Campesina del mese di agosto) sarà sufficiente per l’insediamento di 4.435 famiglie soltanto.

- Più di 186.000 famiglie sono accampate in Brasile – secondo quanto dice lo stesso Incra- 60.000 sono organizzate dal MST.

- L’organismo federale sostiene di aver attribuito 2,56 milioni di ettari alla riforma agraria nell’ultimo anno. Tuttavia soltanto 328,2 mila ettari sono stati ottenuti in forma onerosa. Ossia, la quantità di terre ottenute con politiche di Riforma Agraria – attraverso espropri di proprietà, secondo quanto dice la Costituzione in relazione alla funzione sociale della terra – è nell’ordine del 12,8%.

- Le aree restanti fanno parte di programmi di regolarizzazione fondiaria o derivano dalla utilizzazione di terre pubbliche per la creazione di insediamenti – specialmente nella regione amazzonica - cose importanti ma che non possono essere considerate “riforma agraria” in senso proprio.

- Aree con valori al di sopra dei 100.000 reais non hanno avuto l’autorizzazione per essere espropriate, il che ha reso impossibile l’insediamento di famiglie nei latifondi maggiori.

- La firma di 60 decreti presidenziali per l’esproprio di nuove aree è stata apposta nell’ultima settimana del 2011. Ossia, sono stati necessari quasi 12 mesi perchè fossero firmati i primi decreti di esproprio del governo di Dilma Rousseff.

DI fronte a questo quadro di lentezza nella creazione di insediamenti e politiche insufficienti per lo sviluppo degli insediamenti, il MST continuerà a portare avanti lotte per ottenere che il governo realizzi gli impegni assunti nelle giornate di agosto, come:

- Presentazione di un programma nazionale con obiettivi definiti per la creazione di insediamenti in aree espropriate da oggi al 2014.
- Investimenti per un ampio programma di creazione di agroindustrie negli insediamenti
- Realizzazione di un programma per il superamento dell’analfabetismo nelle aree della riforma agraria
- Realizzazione di 20 Istituti Federali di Educazione, Scienza e Tecnologia (IFETs).
-
Secretaria Nacional do MST