Ripubblicizzare le terre invase dalla Cutrale (24/8/2011)

  • Il MST promuove una campagna per ripubblicizzare le aree della Cutrale e mette in rete un messaggio che si può inviare  per e-mail  al Presidente del Tribunale per la giustizia federale di San Paolo (In basso)
  • Il MST lotta perché vengano ripubblicizzate le terre di cui indebitamente si è appropriata la Cutrale nel comune di Iaras, nella regione di Bauru, nello stato di SP

Sovranità alimentare, una risposta europea alla crisi. Krems - Austria - agosto 2011

  • Dopo 5 giorni di confronto intenso e costruttivo, Nyéleni Europa 2011, il primo Forum Europeo per la Sovranità Alimentare, si è chiuso il 21 agosto. Il Forum ha adottato la prima Dichiarazione europea sulla Sovranità Alimentare.

La giustizia oggi in Brasile e la necessità della riforma agraria – intervista all’avvocato Darci Frigo, in occasione del Processo per l’assassinio di Eduardo Anghinoni

  • Viviamo una grande contraddizione: nello stesso momento in cui il governo “apre una finestra” per combattere la violenza nelle campagne e sostenere i difensori dei diritti umani, rafforza progetti di crescita economica che hanno reso più vulnerabili quelli che stanno in regioni distanti e che finiscono per vedere i propri diritti violati, 

Iniziative Comitato

(24/10/14)

 

La lunga marcia dei senza terra, dal Brasile al mondo.
  di Claudia Fanti, Serena Romagnoli, Marinella Correggia (Emi editore)

 

Libreria La Feltrinelli di via V.E. Orlando 78/81 presentazione del libro con Joao Pedro Stedile e  Alex Zanotelli    VIDEO www.youtube.com/watch

(23/03/17)

 E' stata in Italia una brigata di 9 militanti del movimento sem terra per conoscere la realtà agricola, sociale e culturale italiana. I 9 senza terra sono stati ospitati da piccole aziende, famiglie contadine, comuni, consorzi dal Trentino al Piemonte alla Sicilia. Chi li ha ospitati appartiene ad ARI, Genuino Clandestino, WWOOF, Fuorimercato, Campagna per l'agricoltura contadina ecc. I 9 senza terra di età diverse sono arrivati da vari stati, dal Ceara al Rio Grande del Sud, anche la loro storia e fomazione è diversa, ma tutti sono impegnati nella produzione agroecologica.