Tutti i giorni il popolo è avvelenato. Chi sono i responsabili?

 di Joao Pedro Stedile (da Caros Amigos nov.2010)

  • Il Brasile è diventato dal 2007 il maggior consumatore mondiale di veleni agricoli. Nell'ultimo raccolto le imprese produttrici hanno venduto non meno di un miliardo di litri di veleni agricoli, cioè una media annuale di 6 litri per persona o 150 litri per ettaro coltivato. 
  • Una vergogna.

Priscila Facina Monnerat del MST/Parana parla a Firenze del Movimento Senza Terra nell'attuale congiuntura politica.13/11/2010

  •  RELAZIONE PRISCILA FACINA MONNERAT all'Assemblea di Amig@s MST-Italia. Firenze 13 novembre 2010
  •     A partire dal nostro ultimo congresso, abbiamo riflettuto sul fatto che oggi il nostro nemico non è più il solo latifondo. Il nostro nemico si è moltiplicato più volte in dimensioni e forza.

I Movimenti sociali e la vittoria di Dilma - 1 novembre 2010

  •  Quale deve essere l’atteggiamento del movimento popolare e  sindacale e quali le questioni centrali da affrontare nel governo di Dilma, appena eletta presidente del paese?

Iniziative Comitato

(24/10/14)

 

La lunga marcia dei senza terra, dal Brasile al mondo.
  di Claudia Fanti, Serena Romagnoli, Marinella Correggia (Emi editore)

 

Libreria La Feltrinelli di via V.E. Orlando 78/81 presentazione del libro con Joao Pedro Stedile e  Alex Zanotelli    VIDEO www.youtube.com/watch

(23/03/17)

 E' stata in Italia una brigata di 9 militanti del movimento sem terra per conoscere la realtà agricola, sociale e culturale italiana. I 9 senza terra sono stati ospitati da piccole aziende, famiglie contadine, comuni, consorzi dal Trentino al Piemonte alla Sicilia. Chi li ha ospitati appartiene ad ARI, Genuino Clandestino, WWOOF, Fuorimercato, Campagna per l'agricoltura contadina ecc. I 9 senza terra di età diverse sono arrivati da vari stati, dal Ceara al Rio Grande del Sud, anche la loro storia e fomazione è diversa, ma tutti sono impegnati nella produzione agroecologica.