Progetto viaggio studenti e insegnanti dal Brasile

Progetto Studenti-insegnanti
Visita in Italia, nella primavera del 2000,
di alcuni insegnanti e studenti del
Movimento dei Senza Terra del Brasile

La scuola Nazionale del MST, Aggiornamenti di novembre '99

Premessa:
Questo progetto nasce dalla realizzazione, a Roma, di un corso di aggiornamento per insegnanti su "Condizione dell'infanzia, squilibri mondiali, Brasile e Movimento dei Senza Terra" nell'anno scolastico 1998/99. Al corso è intervenuta una insegnante del Pernambuco, in rappresentanza della equipe educativa del MST.
Scopo del corso era quello di far conoscere l'esperienza politico/sociale e la pratica educativa del Movimento ad insegnanti e studenti romani.
I senza terra, pur partendo nelle loro scuole dalla conoscenza e dall'impegno per la trasformazione della realtà a loro più vicina, sono interessati ad allargare le loro conoscenze, si sentono parte di una realtà più vasta, vogliono intrecciare rapporti e scambi con altri mondi. Per questo si è parlato con loro dell'idea di realizzare "gemellaggi tra scuole". Dare concretezza a questa idea è però abbastanza complesso. Per intrecciare dei legami solidi bisogna, secondo l'equipe educativa del MST, conoscersi da vicino, scambiarsi delle visite. Il MST è quindi interessato ad ospitare studenti ed insegnanti italiani e ci ha proposto di inviare qui, nella primavera del 2000 (marzo), un piccolo gruppo di suoi insegnanti e studenti. Si tratterà dei vincitori del 2&#deg; Concorso nazionale tra le scuole degli accampamenti/insediamenti, i corsi di alfabetizzazione, i corsi di 2&#deg; grado, che ha quest'anno come titolo: "Buon compleanno MST" (Il MST compie 15 anni).
Il concorso è importante perché serve a rafforzare negli studenti il senso di appartenenza di ragazzi e scuole alla causa della Riforma agraria.
Al concorso parteciperanno bambini ma anche giovani ed adulti. La delegazione sarà quindi composta da persone di diverse età. I partecipanti al viaggio in Italia scriveranno una relazione sulla loro esperienza che farà il giro di tutte le scuole degli insediamenti e degli accampamenti del MST.
Il progetto prevede la visita da parte del gruppo MST di alcune città italiane in cui ci siano scuole, enti locali, associazioni, ong, università interessate/i a conoscere l'esperienza del movimento e ad impegnarsi a portare avanti un rapporto di amicizia e di scambio.

Realizzato da:
Manitese, Fratelli dell'Uomo, Cevi, Rete Radié Resch, Università di Padova, Comitato di appoggio al MST di Roma, Comitato di appoggio al MST di Trento.

Data di svolgimento: Marzo 2000 (circa 20 giorni)

Gruppi Target:

  1. Insegnanti e studenti di scuola elementare, media, superiore
  2. Area geografica - Italia
  3. Numero di beneficiari previsto - Una cinquantina di insegnanti (in 8/10 diverse città italiane). Alcune centinaia di studenti.

Tema:
Al centro del progetto è lo scambio di esperienze tra studenti e insegnanti brasiliani degli insediamenti del Movimento Senza Terra e studenti e insegnanti italiani. Si parlerà dei propri rispettivi paesi dei sistemi educativi, delle aspirazioni e dei progetti di ciascuno e della possibilità di mantenere stabilmente un contatto tra le scuole.

Obiettivi:

  1. Ampliare le conoscenze di insegnanti e studenti italiani rispetto ai temi degli squilibri mondiali, della situazione della terra in America Latina, della storia, economia, cultura del Brasile, del Movimento Senza Terra.
  2. Ampliare le conoscenze degli insegnanti e studenti brasiliani sulla realtà italiana ed europea, sulla storia, la situazione economica, la cultura dell'Italia
  3. Stimolare gli insegnanti italiani e brasiliani a confrontare le loro esperienze
  4. Stimolare gli insegnanti italiani, attraverso il contatto con educatori provenienti dal MST/Brasile, alla sperimentazione di metodologie educative proprie della cultura pedagogica brasiliana, adottate dal MST.
  5. Stimolare studenti brasiliani e italiani a confrontare le esperienze di vita e di attività scolastica.
  6. Progettare concretamente la realizzazione di gemellaggi tra scuole italiane e scuole degli insediamenti dei Senza Terra brasiliani.

Strategia:
Il progetto fa seguito all'attività svolta a Roma, nello scorso anno scolastico, in collaborazione tra Proteo CGIL, Rete Radié Resch, Comitato di appoggio al MST di Roma. Si propone di dare seguito a quella attività, continuando a lavorare per la realizzazione di gemellaggi tra scuole del MST e scuole italiane, allargando la visuale al di là della Provincia di Roma, data la collaborazione di associazioni e ONG di varie parti d'Italia.
Si prevede in prospettiva che insegnanti italiani si rechino in Brasile a visitare le scuole degli insediamenti e degli accampamentei del MST.

Attività da realizzare:

  • Prima della venuta in Italia del gruppo di studenti/insegnanti
    in Italia
    Realizzazione nelle scuole che aderiranno al progetto nelle varie città italiane coinvolte (fino a questo momento: Milano, Padova, Verona, Trento, Udine, Roma, Salerno) di moduli preparatori sulla storia del Brasile sulla sua situazione economica e politica, sulla sua cultura, sul Movimento dei senza terra brasiliani, con l'utilizzazione di video, della mostra di Salgado ecc.
    in Brasile
    Preparazione degli studenti- insegnanti che parteciperanno al viaggio sulla realtà italiana
  • Marzo 1999
    Ogni gruppo che partecipa all'organizzazione dell'iniziativa gestirà autonomamente la tappa nella propria città, decidendo il numero di scuole da coinvolgere, provvedendo all'ospitalità e possibilmente accompagnando il gruppo nella città della tappa successiva.

Preventivo di spesa

Viaggi dal Brasile (x7) 12.500.000
viaggi interni 3.500.000
Organizzazione 3.000.000
Totale 19.000.000

Indice dei documenti sulla scuola presenti sul sito